Come eliminare definitivamente il profilo di Instagram senza perdere le foto

Dopo aver usato per un po’ di tempo Instagram hai deciso che non è il social network che fa per te e vuoi eliminarlo ma non vuoi perdere tutti i contenuti? Devi sapere che prima di eliminare l’account puoi fare il backup dei dati, nei paragrafi successivi ti spiegheremo la procedura da fare.

Instagram è uno dei social network più usato al mondo, ha superato il miliardo e mezzo di iscritti, il successo è sicuramente dovuto alle tante funzioni disponibili nell’app, tra cui anche la possibilità di creare un profilo aziendale per sponsorizzare i prodotti e il proprio brand.

Anche se il social è molto apprezzato, sono tanti gli utenti che decidono di cancellare l’account Instagram, a volte per motivi di privacy, altri invece decidono di staccarsi dal mondo dei social network e concentrarsi sulla realtà quotidiana.

Qualunque sia il motivo che ti spinge a voler eliminare il tuo account Instagram, ti diremo come fare questo passo senza perdere le foto caricate nel corso del tempo.

Sono tanti gli utenti che non pensano o non conoscono l’eventualità di effettuare un backup dei propri dati che alla fine, cancellano l’account perdendo foto e video pubblicati e altri dati personali importanti.

Per evitare rimorsi, è necessario fare il backup di Instagram prima di disattivare l’account o eliminarlo definitivamente.

COME FARE IL BACKUP DELLE FOTO SU INSTAGRAM

Instagram permette di avere in automatico una copia di tutte le immagini e i video pubblicati, comprese le Instagram Stories, inoltre, possibile scaricare commenti, condivisioni e didascalie dei post corredate da hashtag.

Tutti i dati dell’account sono salvati in un file JSON e si possono leggere in un file formato Notepad o TextEdit, queste informazioni, comunque non vengono molto prese in considerazione, quelle più di interesse sono rappresentate dalle foto.

Le foto possono essere scaricate in ordine cronologico formato JPEG, ma la risoluzione è bassa, 1080×1080 pixel, non è possibile rimediare in alcun modo.

Le foto da Instagram possono essere scaricate e salvate sia da mobile che da pc, la procedura è semplicissima e in pochi minuti si può avere il backup di Instagram sul device.

Se si è in possesso di uno smartphone o un tablet Android o iOS, bisogna avviare l’app di Instagram, premere sull’icona del profilo dalla pagina principale, al suo interno fare tap sull’icona del menu in alto a destra.

Accedere ad Impostazioni > Privacy e Sicurezza > Scarica i Dati. Dopo aver confermato l’indirizzo e-mail e cliccato su Richiedi il Download, si riceverà un link che contiene la copia dei contenuti condivisi su Instagram, foto incluse, più altre informazioni. L’app fa sapere che possono volerci circa 48 ore per raccogliere tutte le informazioni e inviare i file, anche se poi, nel concreto, sembra bastino pochi minuti.

Entro due giorni dal momento in cui viene avviato il processo, Instagram invia una mail con un link che contiene tutti i file, basterà cliccarlo, digitare nome utente e password del proprio account e poi, successivamente, su Download dei dati, in modo da scaricare l’account ZIP che contiene tutti i contenuti richiesti.

SCARICARE LE FOTO DI INSTAGRAM DA COMPUTER

Per fare il backup da Instagram occorre aprire il browser e poi accedere al sito ufficiale del social network; dopo aver effettuare il login, cliccare sull’immagine di profilo, poi su Modifica > Profilo.

Nel menu a sinistra scegliere la voce Privacy e Sicurezza e poi su Download dei Dati, anche in questo caso viene richiesta la conferma dell’indirizzo e-mail al quale sarà avviato il link per scaricare il file in formato ZIP.

Dopo aver fatto il backup e salvato tutti i contenuti, sarà possibile cancellare l’account Instagram mettendo al sicuro le foto e i video.

ELIMINARE DEFINITIVAMENTE L’ACCOUNT INSTAGRAM

Per eliminare il profilo Instagram è necessario andare all’interno del menu Impostazioni, la sola opzione disponibile da questa interfaccia è la disattivazione temporanea poiché l’applicazione permette sempre di tornare indietro e riattivare l’account facendo il login.

Ma, esiste un link segreto per eliminare definitivamente l’account senza ripensamenti, a cui si accede solo dall’interfaccia web di Instagram, per usarlo è necessario fare il login.

Il sistema chiede di indicare il motivo per il quale si vuole cancellare definitivamente l’account scegliendo tra una serie di alternative preimpostate.

Sarà necessario nuovamente digitare la password e cliccare sul pulsante rosso Ok, sotto la scritta Elimina il mio account in modo definitivo.

Dopo aver cliccato non sarà più possibile tornare indietro, tutti i dati dell’account, file e informazioni saranno perse.

Nel caso si voglia far ritorno su Instagram, bisognerà partire da zero creando un nuovo account; se si preferisce una soluzione meno drastica si può optare per la disattivazione temporanea.

COME DISATTIVARE L’ACCOUNT INSTAGRAM TEMPORANEAMENTE

Se si vuole disattivare il profilo Instagram solo momentaneamente è possibile farlo tramite una procedura veloce da fare da browser; come prima cosa è necessario collegarsi al sito ufficiale del social network e cliccare sull’icona del profilo che si trova in alto a destra nella pagina principale.

Il passaggio successivo consiste nel cliccare su Modifica Profilo e poi su Disabilita temporaneamente il mio account. Anche in questo caso viene chiesto di scegliere una motivazione.

Dal momento in cui si conferma questa operazione, tutte le informazioni e le attività dell’account non saranno più accessibili fino a quando non si farà nuovamente l’accesso.

È possibile riattivare l’account Instagram facendo semplicemente il login, dopo l’accesso si dovrà attendere qualcosa ora per rivedere tutte le informazioni e i contenuti del profilo.

Share this post

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *