Hai iniziato ad utilizzare Instagram da poco e mentre guardavi il feed hai visto una foto o un video pubblicato da un profilo di una persona, hai notato l’assenza dell’icona di condivisione del post, per capirci, il famoso pulsante “Condividi” che troviamo su Facebook.

Devi sapere che Instagram non permette la condivisione dei post pubblicati da altre persone, sicuramente, essendo abituato a Facebook e ad altri social network che permettono l’operazione, ti sembrerà strano non avere questa possibilità.

La funzione di condivisione è ciò che ha reso celebre la maggior parte dei social network, ma i creatori di Instagram hanno volutamente deciso di non integrarla sulla piattaforma per favorire la creazione e distribuzione di contenuti sempre nuovi e originali.

Pur non essendoci la funzione nativa e andando contro le linee guida e le condizioni d’uso di Instagram, devi sapere che è possibile superare questo limite, utilizzando il Repost offerto da alcune applicazioni sviluppate appositamente.

FARE REPOST SU INSTAGRAM CON APPLICAZIONI DI TERZE PARTI

Per superare i limiti sulla ricondivisione dei contenuti su Instagram, è necessario installare applicazioni di terze parti che permettono di prendere il contenuto originale visto sul feed e condividerlo sul proprio profilo.

Prima di procedere con la lettura, ti ricordiamo che avvalerti di queste applicazioni vuol dire violare le norme sulle condizioni d’uso del social, per cui, in caso di controlli, potresti avere il ban temporaneo o la chiusura definitiva dell’account, per questo motivo, fai molto attenzione a cosa decidi di pubblicare.

Problemi maggiori possono sorgere dalla condivisione di contenuti che sono protetti da copyright, questi attirano maggiormente l’attenzione e potrebbero spingere Instagram a prendere provvedimenti seri sul tuo account.

Le applicazioni di repost Instagram sono disponibili gratuitamente sugli app Store Android che iOS, semplicissime da installare e da utilizzare, ne sono presenti a decine ma le più famose sono sicuramente due: Repost for Instagram e InstaRepost For Instagram, quest’ultima disponibile solo per iOS.

Repost for Instagram

Repost for Instagram è un’applicazione disponibile sia per dispositivi Android che iOS, è gratuita ed è una delle più utilizzati per fare il repost dei contenuti sul celebre social network.

Il suo punto di forza è la grafica, semplice e pulita, che la rende un’app di facile utilizzo, bastano pochi passaggi per ottenere la condivisione del contenuto.

Dopo averla scaricata, l’applicazione fa intuire subito il suo funzionamento, è sufficiente copiare l’URL del post che si desidera per pubblicare sul nostro profilo, che sia una foto o un video.

Dopo aver individuato il tipo di contenuto Su Instagram, basta fare un tap sui tre puntini e poi su Copia Link nel menu che si apre.

Dopo aver copiato il link, aprire l’applicazione Repost For Instagram, apparirà automaticamente il link copiato in precedenza su Instagram, cliccare sull’anteprima che si vede del post che si apre nella nuova finestra, sotto sarà possibile decidere dove disporre l’etichetta con il nome utente del profilo originale che ha condiviso il post.

Infine, per completare la procedura è sufficiente cliccare su “Repost”, sul profilo apparirà il contenuto condiviso proprio come accade su Facebook e Twitter.

 L’app è gratuita, ma se si desidera rimuovere tutta la pubblicità, è possibile farlo eseguendo l’upgrade a pagamento del costo di 5,99 euro.

InstaRepost for Instagram

Questa applicazione è dedicata unicamente ai possessori di dispositivi iOS che vogliono effettuare il repost dei contenuti del profilo Instagram di un altro utente.

Il funzionamento di questa applicazione è molto simile a quello dell’app precedente, anche in questo caso bisogna aprire Instagram, scegliere il contenuto che si vuole repostare e poi fare un tap sui tre puntini, copiando l’URL, scegliendo la voce “Copia link”.

Dopo aver copiato l’URL, aprendo l’app InstaRepost for Instagram, dovrebbe già essere disponibile il contenuto copiato, cliccarci per vedere l’anteprima del post e decidere dove mettere l’etichetta con il nome del profilo originale che ha pubblicato il post, infine cliccare sul bottone in basso a destra.

Anche questa applicazione è completamente gratuita, ma se si desidera procedere all’acquisto dell’applicazione è possibile farlo al costo di 5,49 euro, questo permette di rimuovere completamente la pubblicità e usare l’app liberamente.

SCARICARE I VIDEO PUBBLICATI SU INSTAGRAM

Un’altra funzione interessate da ricavare tramite applicazioni è quella del download dei video pubblicati su Instagram, sia sul profilo che nelle Storie.

Anche in questo caso bisogna affidarsi a delle applicazioni di terze parti, seguendo alcuni passaggi sarà possibile scaricare i video velocemente sul proprio dispositivo, anche in questo caso segnaliamo delle app.

Android

Per Android segnaliamo l’app Fast Save, disponibile gratuitamente sullo store, dopo averla installata, bisogna fare tap su Open Instagram, che apre Instagram con il profilo loggato in cui sarà possibile cercare il video che si vuole scaricare.

Dopo averlo trovato, fare tap sui tre puntini e scegliere “Copia link”, poi tornare all’app Fast Save per incollare l’URL e scaricare il contenuto.

Scaricare i video delle Instagram Stories

Per scaricare il video dalle Storie, è possibile usare un’altra app famosa e gratuita denominata Story Saver, dopo averla lanciata, bisogna loggarsi con i dati che si usano per Instagram, all’interno si vedranno tutti i contenuti pubblicati dagli utenti e sarà possibile effettuare il download.

Cliccando sull’utente si visualizzano le Stories sotto forma di video che potranno essere scaricate facendo tap, scegliendo anche se condividere o respostare il contenuto su Instagram.

iOS

Infine, per i dispositivi iOS c’è InstDown, anche questa applicazione fa scaricare i video da Instagram sul proprio dispositivo. È sufficiente andare su Instagram, fare un tap sui tre puntini in alto a destra e poi copiare il link. Fatto questo, basta andare sulla schermata di InstDown e incollare il link nel campo corrispondente della voce Put Your Link, infine, premere sulla freccetta a testa in giù per completare lo scaricamento del contenuto.

LEGGI ANCHE: Instagram Bot, come funzionano i bot Instagram